log in

Tutela della sfoglia emiliano-romagnola, le proposte presentate da Franco Grillini per le eccellenze alimentari

La cultura non passa solo dalle pagine dei libri, ma anche dall’altrettanto sottile e traslucida Sfoglia emiliano-romagnola. Una prelibatezza dorata che ci contraddistingue nel mondo e che non è soggetta ad alcuna tutela o riconoscimento istituzionale. Da anni mi impegno (sfidando le complesse maglie normative) perché una delle eccellenze culturali e gastronomiche della nostra Regione riceva il riconoscimento che merita, e non solo la sfoglia ma anche tutte le altre straordinarie produzioni agroalimentari e gastronomiche.

Se vuoi che continui il mio impegno, il prossimo 23 Novembre vota la lista Emilia-Romagna Civica e (se voti a Bologna o provincia) scrivi FRANCO GRILLINI.

 

Gli atti che ho presentato al Consiglio regionale su questo argomento:

 

Progetto di proposta di legge alle Camere, ai sensi dell’art. 121 della costituzione, recante: “Disposizioni per la valorizzazione e la promozione della “sfoglia emiliano-romagnola” e disciplina della relativa professione” (ogg. ass. n. 1097 del 23/02/2011 - stato iter: pendente).

 

 

Progetto di legge regionale recante: “Disposizioni per la valorizzazione delle eccellenze agroalimentari della regione Emilia-romagna” (ogg. ass. n. 5417 del 09/04/2014 - stato iter: pendente).