×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 987

log in

Il Family act è la fiera di bigotti e bacchettoni

  • Written by 
'Alfano e Salvini imprenditori d'odio - Sabato proporremo manifesto inclusivo per le famiglie'
Roma, 11 nov. (Adnkronos) - Il 'family act' "sarà la fiera dei bigotti e dei bacchettoni: non avendo molto da proporre al paese, Alfano e Ncd inscenano la gazzarra familista, sperando che aiuti a risollevare le sorti del partitino clericale". Così Franco Grillini, presidente di Gaynet Italia, sull'iniziativa organizzata per sabato prossimo, a Roma, dal Nuovo centrodestra.

"Quelli di Alfano - prosegue - hanno un pensiero dissociato perché pretendono, con un partito al 2%, di interpretare non solo il pensiero della maggioranza degli italiani, ma persino decidere cos'è natura e cosa no. Con questi presupposti è inevitabile che il 'family act', brutta copia in tono minore del 'family day', diventi una banale e scontata manifestazione omofoba di odio antigay"."In sostanza - continua Grillini - Alfano come Salvini: il primo se la prende con la collettività lgbt accusandola di complotto genderista e il secondo con i rom, per farsi campagna elettorale gratis: entrambi sono imprenditori d'odio verso una parte della popolazione che a suo tempo fu vittima di quel razzismo che portò dritto ai campi di sterminio. In ogni caso esiste in Italia una alternativa al 'salvinismo-alfanismo': sabato prossimo Gaynet proporrà un manifesto inclusivo per tutte le famiglie, in netta alternativa a chi vuole solo discriminare ed escludere. Salvini e Alfano non sono altro che dei mediocri estremisti che parlano non al cervello ma alle parti basse del paese che non è più, a differenza di loro, all'età della pietra".