log in

Su bullismo omofobico e il caso di Perugia, la vera novità è l'omofobia politica

  • Written by Adnkronos

Perugia - "La situazione non è peggiorata né migliorata negli ultimi 20 anni da quando abbiamo il nostro osservatorio - rileva all'Adnkronos Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center - Non è che le persone gay sono più discriminate se si parla di determinati episodi. Semplicemente nel momento in cui si parla di nozze gay e quant'altro le persone, vedendo la disponibilità della società, assumono la forza per denunciare. Quindi il fatto di parlarne non significa che i casi sono aumentati".

Per Franco Grillini, presidente di Gaynet, "prima l'omofobia era di carattere culturale e sociale. Ora la vera novità è l'omofobia politica, al centro dello scontro politico, con manifestazioni omofobe che prima non c'erano".

Ancora, per Imma Battaglia, fondatrice dell'associazione Dì Gay Project, "è urgente che ci sia una legge contro l'omofobia così come è urgente riprendere il dibattito nazionale sul tema delle unioni civili. Le posizioni conservatrici si sono radicalizzate, i più conservatori alzano la testa". Per questo una legge è necessaria "per evitare l'ondata e il colpo di coda di chi non vuole permettere l'evoluzione del Paese". Sui temi dei diritti civili "la società è progredita - osserva Imma Battaglia all'Adnkronos - è la politica che è rimasta indietro". E "il fatto positivo è che oggi si denuncia molto di più di prima".